Sei in: Home > Games > NovitÓ del salone > Shadow - Narrattiva > Vi Aker Jeep

Vi Aker Jeep


Narrattiva presenta per la prima volta in Italia i giochi Vi Åker Jeep.

In occasione di Lucca Comics & Games (Lucca, 30 ottobre - 2 novembre 2008) sarà disponibile Dubbio, il primo della serie e sarà possibile per tutti fare una prova "su strada" grazie a un fitto cartellone di dimostrazioni.

Potremmo descrivere questi giochi come un'attività a metà strada fra la scrittura collettiva e l'improvvisazione teatrale. In un gioco Vi Åker Jeep si è contemporaneamente, autori, attori e spettatori di un evento estemporaneo per certi versi simile a un happening (artistico? Decidetelo voi).

Benchè effimera e non fissata ne su carta ne su pellicola, durante il gioco prende vita una vera e propria fiction e il risultato finale è una storia di senso compiuto creata collaborativamente da tutti i partecipanti. Genericamente i termini "gioco di ruolo dal vivo", "live" o "larp" (acronimo di "Live Action Role Playing") sono usati per descrivere questo hobby.

I larp hanno una lunga tradizione e godono di particolare fortuna nei paesi nordici. Ne esistono svariate declinazioni, da quelli giocati in interni, fra poche persone, ai murder party di tema investigativo, ai mega-raduni di più giorni consecutivi di giocatori in elaborati costumi fantastici che giocano trame a base di intrighi o combattimenti con spade imbottite.

Tra le tante interpretazioni di questa attività ci ha particolarmente colpito quella del gruppo di autori Vi Åker Jeep. Gli autori Jeep partono da un classico background di gioco di ruolo tabletop e larp. Benché sparsi fra vari paesi nordeuropei, una comune sensibilità li ha portati a individuare una serie di principi di design riassunti nell'elenco delle "Verità Jeep" (vedi: jeepen.org) che informano i giochi da loro creati. Abbiamo incontrato per la prima volta i Jeep alla convention di giochi modenese ModCon 2006 nelle persone dello svedese Tobias Wrigstad e del danese Frederik Berg Olsen. In una interessante presentazione Tobias e Frederik hanno illustrato ad autori e giocatori le tecniche e le caratteristiche dei loro giochi. Successivamente hanno presentato per i giocatori italiani due loro live: Upgrade! (diretto dagli stessi Tobias e Frederik e giocato in inglese) e Dubbio (diretto da Lorenzo Trenti e giocato, grazie al cielo, in italiano, fra gli altri anche dai sottoscritti).

L'incontro e la prova su strada dei giochi Jeep si sono rivelati fulminanti: abbiamo concepito un amore a prima vista per le loro tecniche elementari ma terribilmente efficaci e per l'esperienza ludica emozionante a cui permettono di dare vita. Ci ha conquistati la loro semplicità, che permette di impararli con la lettura di un breve manuale, e il fatto che una

storia completa possa essere giocata dall'inizio alla fine in poche ore (un pomeriggio o una serata fra amici). Altro pregio non indifferente è che non necessitano di particolari esperienze, attrezzature o costumi e sono davvero alla portata di chiunque.

I giochi Jeep costituiscono una assoluta novità nel nostro paese: non si erano mai visti giochi "live" dalla scrittura tanto ricca e sofisticata. L'unico gioco che presenta alcune similitudini è forse il classico On Stage di Luca Giuliano, ma anche con questo le differenze rimangono molte.

Claudia Cangini & Michele Gelli

Ma cosa cavolo vuol dire "Vi Åker Jeep"? É una frase svedese che letteralmente significa: "andiamo in Jeep" a trasmettere l'idea di un'esplorazione del design ludico disinvolta e avventurosa. Ma narra la leggenda che il nome sia figlio anche di abbondanti libagioni alcoliche, ignoriamo quindi quanta parte del suo significato derivi da un'attenta valutazione dell'efficacia comunicativa e quanta dal momentaneo entusiasmo etilico.

Le "Verità" Jeep Non siamo i soli ad avere notato un sorprendente parallelismo tra diverse voci di questo elenco e i principi che informano alcuni dei più seminali giochi di ruolo indie statunitensI: a quanto pare persone diverse in luoghi lontani sono giunte a conclusioni simili.


Forum di Lucca Comics and Games Newsletter